bambino e orso
Commiato

La morte spiegata ai bambini

La morte è forse l’unico argomento rimasto ancora intoccabile nella civiltà occidentale. La negazione della morte e la sua esclusione dalla vita la rende un vero e proprio tabù. Purtroppo non possiamo evitare di fare questa esperienza e come noi nemmeno i nostri figli. La morte di una persona significativa, un familiare, un amico, costringe l’intera famiglia a sperimentare il dolore per la perdita e di conseguenza a interrogarsi sul come spiegare la morte ai bambini.

Esistono moltissimi libri che trattano l’argomento e molto si trova anche in rete, tra le tante indicazioni queste sono quelle che ho trovato più utili, anche nella mia esperienza, per spiegare la morte ai bambini

  • è importante non nascondere la morte ai bambini
  • le parole giuste non esistono ma è necessario parlare di ciò che sta succedendo.
  • in base all’età dei bambini si può affrontare l’argomento attraverso una storia o un libro da leggere assieme
  • scegliere con cura e sensibilità il momento giusto per comunicare
  • se ci scende una lacrima si può spiegar loro il motivo, non nascondere il dolore
  • non forzare, accettare i tempi di elaborazione del bambino

Permettere ai propri figli di comprendere cosa sta accadendo al nonno, amico…da loro la possibilità d’interrogarsi e di porre a noi delle domande. Doniamo sia a noi che a loro la possibilità di condividere la tristezza e la difficoltà per la perdita e piano piano di riappropriarsi dei ricordi positivi.

Si ringrazia per la foto cherylholt

Alessandra Schievano – Celebrante cerimonie laiche per la provincia di Vicenza

Condividi: